mercoledì 2 maggio 2018

Recensione Romanzo a quattro mani - LA VITA DI NOI DUE di Marcella Ricci


















Francesco ha trentotto anni ed è un pilota di voli di linea a lungo raggio; ama il suo lavoro, che è anche la sua grande passione, ma questa vita fatta di spostamenti in giro per il mondo gli è costata un doloroso divorzio e tante storie sentimentali interrotte.

 Ma Francesco è un uomo intelligente e affascinante, e le donne non gli mancano; soprattutto una collega, Elisa, che si innamora di lui ma che non è ricambiata come vorrebbe. Francesco non vuole legami stabili, è troppo scottato dall’esperienza fallimentare con la moglie, ma durante una lunga vacanza natalizia alle Maldive troverà l’amore: una giovane donna che lavora in un villaggio turistico lo farà capitolare, anche se le avversità si faranno presto presenti. Francesco tornerà in Italia dopo la vacanza, e cosa ne sarà della loro storia d’amore?
 Intanto un intrigo sull’isola, che li coinvolge direttamente, rischia di rovinare sia la permanenza di Francesco alle Maldive che la loro vita… ma il 26 dicembre del 2004 si avvicina, e le forze della natura stanno per scatenare l’inferno nel paradiso tropicale: lo tsunami che devastò le coste dell’Oceano Indiano deciderà, alla fine, che cosa ne sarà loro futuro insieme.







E' un romanzo ambientato nel mondo dei piloti ed , inizialmente, anche delle hostess. Mi è piaciuta molto la struttura che l'autrice ha voluto dare alla storia: presente, un flashback per comprendere al meglio alcune scelte fatte dal protagonista maschile e la storia che l'ha portato a quel determinato punto della trama.
Francesco, divorziato con un figlio, può inizialmente passare per il classico uomo che passa da una donna all'altra per superficialità, preferendo il sesso senza amore, e senza una smania di un legame duraturo, ma continuando con la lettura, si evince tutt'altro.
In alcuni frangenti, soprattutto nella prima parte del libro, non ho amato molto il comportamento di Francesco-
Un'autrice dalla penna molto fluida, una descrizione molto accurata, perfetta, di tutta la storia, sia del mondo degli aerei che della trama ambientata nelle Maldive: ti dà quasi quella sensazione di esserci andata anche tu in quei posti: ho la percezione che l'autrice abbia trascorso di persona molto tempo su quel piccolo paradiso terrestre.
Una storia che fa da scenario ad un uomo, che ha necessità del volo, tanto quanto del respirare, e due donne, una completamente diversa dall'altra, con diverse sfumature. Un viaggio più improntato sul pov del protagonista maschile che quello femminile, ma calibrato molto bene dall'autrice.
Una lettura leggera, ma intensa nello stesso tempo, che tratta anche di un avvenimento realmente accaduto e non solo frutto della fantasia autorale.





"La vita di noi due" è un romance italiano che narra la storia di un pilota di aerei di linea, Francesco. Il protagonista ci viene presentato come un uomo che provato da un matrimonio fallito, non cerca più l'amore perché concentrato sul lavoro che amae sul recuperare il rapporto con suo figlio, minato sai contrasti con la ex moglie, Erica che non gli ha perdonato l'aver preferito il lavoro a lei.
Il romanzo si apre presentando la relazione che il pilota ha intrapreso con una nuova hostess, Elisa, un rapporto che per l'uomo è prettamente fisico. Infatti tra loro non andrà a finire bene. Francesco sembra il classico uomo alla ricerca di una donna con cui intrattenere relazioni superficiali, ma l'apparenza inganna.
E si potrà capire meglio il suo modo di essere durante la sua vacanza alle Maldive con l'amico e cugino, Mirko, dove conoscerà Aurora, una biologa marina e vivrà un'avventura molto forte e dai tratti misteriosi. Lì vedremo un semplice uonodo, non un comandante, per il quale volare equivale a vivere, a sentirsi libero completamente.
Il romanzo è ben scritto, il linguaggio è molto semplice, chiaro e fluido. Sono presenti dei flashback che contribuiscono a comprendere meglio le vicende. Ho apprezzato molto le descrizioni accurate, specie delle Maldive, dava davvero l'idea di essere in quel posto coi protagonisti. A rendere maggiormente veritiera la vicenda, è la narrazione di un evento catastrofico realmente accaduto e che cambierà in un certo senso, la vita dei suoi protagonisti. 














Nessun commento:

Posta un commento

Recensione Romanzo - By Ely - IL PESO DELL'ODIO di Pamela Clare

IL PESO DELL'ODIO di Pamela Clare LINK ACQUISTO AMAZON : EBOOK E CARTACEO ...