mercoledì 21 agosto 2019

Recensione Romanzo - BY ELY - LA MEMORIA DI ELVIRA di Irene Milani



















È possibile avere dei ricordi non nostri? Può succedere che a un certo punto, senza volerlo, ci rendiamo conto che il nostro cervello ospita anche frammenti di una vita che non abbiamo vissuto? Questo è il dubbio che travolge Margherita, giovane donna che lavora come pubblicitaria a Torino dopo una trasferta a Lazise. Che cosa la lega a Elvira, ragazza vissuta in quei luoghi durante la seconda guerra mondiale? Due protagoniste molto diverse tra loro vedranno intrecciare i fili della memoria che porterà Margherita sulle tracce di un passato di cui ignorava l'esistenza. Il passato va custodito in esso si può nascondere la sofferenza e, allo stesso tempo, il rimedio ad essa.











“La memoria di Elvira” è un romanzo di narrativa sentimentale storica ambientato, nella prima parte, negli anni tormentati della Seconda Guerra Mondiale.
La storia di una giovane donna di famiglia ricca che si ritrova a fare i conti con una guerra devastante per l'Italia.
Elvira era troppo abituata a vivere nel lusso, la sua famiglia l'aveva sempre tenuta nella bambagia e per questo motivo all'inizio sembra quasi che per lei le cose non siano cambiate più di tanto.
Inizia ad aprire veramente gli occhi quando si scontra con un giovane in bicicletta e da quel momento in poi per lei è quasi come l'apertura di un nuovo mondo.
Un colpo di fulmine che le fa perdere la testa.
Michele, giovane partigiano, vuole combattere con tutte le sue forze per la salvezza del suo paese.
Un'amore emozionante e straziante nello stesso tempo.
Un romanzo intrecciato tra presente e futuro: da una parte Elvira che è straziata dalle scelte che deve fare e dall'altra Margherita, una pubblicitaria di Torino, che durante un suo viaggio di lavoro a Lazise viente catapultata in situazioni che le scombussoleranno tutta quanta la sua vita ed anche il suo modo di porsi davanti ad essa.
La narrazione storica degli avvenimenti della guerra li ho trovati ben curati, scrittura fluida.
Una storia emozionante e che fa molto riflettere.














martedì 20 agosto 2019

Recensione Romanzo - BY ELY - ANIME di Maria Cristina Buoso



















Questa storia racconta di come nulla è mai definitivo e per sempre. Un uomo per tutta la vita combatte contro la sua vera natura, soffrendo e cercando di uniformarsi a quello che gli altri si aspettano da lui. Fino a quando un incontro gli apre gli occhi, obbligandolo a prendere coscienza di se stesso e di quello che deve fare per essere finalmente felice. Questa scelta lo porterà a sconvolgere la vita delle persone che lui ama di più, la moglie e la figlia. Tre Anime a confronto con reazioni diverse che attraverso un percorso difficile e doloroso le porterà di nuovo ad essere una famiglia, anche se non più nella versione classica, ma non per questo meno vera e reale.









“Anime” è un romanzo che parla della scelta di un uomo che gli cambierà tutto quanto.
Angelo è un avvocato che ha sempre vissuto la propria vita costretto in scelte dettate da altri che se li è fatte come sue.
Ha sempre convissuto con un peso addosso che non riuciva a non dare un nome, cercando di non incaponirsi per capire cosa realmente sentiva.
Si sposa, dopo una convivenza di qualche tempo, crea con la moglie una famiglia con la nascita della loro figlia.
Cosa potrebbe volere di più un uomo? Nonostante tutto questo, Angelo si sente continuamente tormentato, non si pente di aver dato vita alla figlia, né dell'amore provato e che prova per la moglie. Si sente, però, come una persona che non è a suo agio con il proprio corpo e con il modo di essere di un uomo.
Vorrebbe essere lasciato libero di poter essere veramente se stesso, per poter fare le sue scelte in tutta libertà, senza nessun tipo di costrizione.
Sarà per lui l'inizio di un percorso lungo e doloroso, dove cerca di andare oltre alle sue paure di venire rifiutato proprio dalla sua famiglia.
La sua scelta, non sarà facile né per lui, ne per chi gli sta accanto che si ritrova tutto di un botto a dover accettare il nuovo modo di essere di Angelo.
Una storia ricca di emzioni, dove si leggeranno non solo i pensieri di Angelo, ma anche le reazioni della sua famiglia.
Un romanzo che tocca un argomento delicatissimo gestito molto bene da parte dell'autrice.
Una lettura impegnativa e semplice nello stesso tempo.
















lunedì 19 agosto 2019

Recensione Romanzo - GHOSTLY WHISPER - BY ELY - IL RICHIAMO DEL CUORE di Rosa Maria Vasta



















E se dopo un immenso dolore fosse possibile ritrovare parte della propria storia, del proprio destino in un libro? 

Marisol, giovane e affascinante, lavora in uno studio di architettura e da molti anni ha una relazione con Ludovico. Improvvisamente viene lasciata e l’uomo che ama e crede di conoscere si trasforma in un estraneo. Delusa e profondamente ferita, cerca di trovare una spiegazione alla freddezza con cui è stata abbandonata e di dare un senso alla sua vita, ormai in frantumi. Scandagliando tra pensieri e ricordi, si sforza per comprenderne il senso, assumendosene in parte la responsabilità. Non vuole perderlo e decide di rivederlo per parlargli, senza sapere che proprio questo suo intento scatenerà una serie di circostanze che la porteranno a scoprire una verità che la lascia interdetta e sgomenta. Stretta nella morsa del dolore, comincia a vagare con l’intenzione di perdersi, di allontanarsi da tutto e da tutti, anche da se stessa. Non immagina che questo sarà l’inizio di un viaggio nell’anima e che quando tornerà in sé nulla sarà più come prima. Quel vagabondare, infatti, la condurrà in un luogo sconosciuto, un parco dove crede di essere arrivata per caso. Saranno il silenzio e la luce a guidarla fino a un libro che spalancherà una porta sul passato e che la porterà a conoscenza di verità celate che mai avrebbe potuto immaginare. 
“Cecé e l’opera dei cavalli”, la storia raccontata nel libro, cambierà la vita di Marisol, rimescolandole dubbi e certezze. Quelle righe le sveleranno un amore struggente, vissuto da due adolescenti in un tempo lontano, Agnese e Francesco, e la renderanno consapevole della forza dei sentimenti. Il passato e il presente s’intrecceranno fino a fondersi in un momento senza tempo che segnerà per Marisol un nuovo inizio. 
Così capirà che nulla accade per caso. 

Forse è magia, forse è leggenda, la profezia di un amore che ritorna. Forse è l’incontro con un uomo a cui è legata da un comune destino e che l’aspetta per tenderle la mano. Una linea di confine sottile tra la fine di un tempo e la nascita di un nuovo amore.











“ Il richiamo del cuore “ è un romanzo che regala infinite emozioni. La storia è incentrata su Marisol che si ritrova ad un punto della sua vita in una crisi profonda, segnata dall'abbandono del suo compagno che la tradisce .
Si ritrova completamente spiazzata: i primi segnali non è stata in grado di vederli e ritrovarsi lasciata all'improvviso la segna in modo profondo.
Nell'apice di crisi , come in tranche, esce di casa e trova un libro misterioso che la sconvolge ed incuriosisce nello stesso tempo.
Cosa ci fa un libro abbandonato, dall'aria misteriosa, su di una panchina all'interno di un parco cittadino che sembra apparso all'improvviso sul suo cammino?
Come mai ha l'aria che quell'incontro non era proprio nato per caso?
Tutti questi sono i mille interrogativi che attraversano la mente di Marisol che, presa da un impulso, decide di portarsi a casa quel libro misterioso.
Dentro di sé sente che quella era la cosa giusta da fare.
Il contenuto di quel libro risulta fin da subito inquietante: ci sono frasi scritte che sembrano quasi riguardarle.
E' l'intreccio di due storie che s'intrecciano tra di loro e che la guiderà verso il proprio giusto destino.
Non si può cancellare o modificare in ogni modo il proprio destino. Un amore che va contro tutto e tutti e che ha un sapore di libertà che va oltre alle apparenze e agli stati sociali differenti.
Un romanzo che riesce a toccare l'anima ed è quello che è successo a me. Mi ha fatto emozionare ed anche riflettere sul significato della vita e della felicità.
Scrittura fluida, descrizioni molto curate, come è molto curata anche la psicologia dei personaggi.
Lettura consigliatissima.















Recensione Romanzo - BY ELY - LA MEMORIA DI ELVIRA di Irene Milani

LINK ACQUISTO AMAZON È possibile avere dei ricordi non nostri? Può succedere che a un certo punto...